Uomo e natura. Logos e Kairos

Tema : Uomo e natura.

Svolgimento : ogni pensiero, parola, opera o omissione è troppo semplice, banale, inutile per farci comprendere chi siamo e dove siamo.

Grattacielo senza ascensore 7

Quando vedo una immagine come questa, mi viene una profonda riflessione sul rapporto fra Uomo e natura. Non voglio andare su aspetti fideistici, perché il discorso diventa molto più complesso ed articolato.

Ma il punto che voglio sollevare (e lungi da me anche semplicemente ipotizzare che risposta dare) è quello di capire quale è l’ equilibrio corretto fra antropizzazione e natura.

Mi spingo a pensare che è questo il tema principale dell’ Expo 2015 di Milano.

Il vino è il tipico equilibrio fra quello che chiamerò il gioco fra Logos e Kairos. Fra parola, opera e Kairos, tempo, inteso come tempo divino, ambiente, natura, nel suo significato più profondo.

Vino opera dell’ ingegno umano che interagisce con la natura e la modella a suo consumo, creando opere d’ arte. Antropizzazione assoluta, senza se e senza ma.

Il confine fra quello che è giusto e quello che è fuori equilibrio è sottile e particolarmente insidioso.

Non sono ambientalista estremo. Come pure sono molto scettico sulla biodinamica. Soprattutto nelle estensioni più esoteriche e massoniche di Steiner.

Non stiamo neanche parlando di gusto. Probabilmente stiamo solo parlando di un incontro. Della capacità di gestirlo e di unire tutte le parti di questo incontro.

Mi viene da pensare che è sempre questione di equilibrio. Interiore ed esteriore. Come sempre.

E per tornare alla foto. E’ un incontro riuscito ? O semplicemente un arrogante tentativo di imporre uno scempio di cemento alla costa ?

 

 « Confiteor Deo omnipotenti et vobis, fratres, quia peccavi nimis cogitatione, verbo, opere, et omissione mea culpa, mea culpa, mea maxima culpa. Ideo precor beatam Mariam semper Virginem, omnes Angelos et Sanctos, et vos, fratres, orare pro me ad Dominum Deum nostrum.

Misereatur nostri Omnipotens Deus et, dimissis peccatis nostris, perducat nos ad vitam aeternam. Amen. »

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...