Abbasso la Francia. Viva la Francia. Chateauneuf du pape

Come Enoillogico sono dichiaratamente NON esterofilo. O meglio. Sono inguaribilmente Italianofilo.

Con la Francia sto maturando un senso di amore-odio.

Bisogna bere uno Chateauneuf du pape per capirlo.

Esperienza molto soggettiva. Ma è il vino forse meno (poco meno) noto fra i noti che mi rosica l’amore-odio.

Storia. Passione. Equilibrio. Eleganza.

A volte dovremmo recuperare quella spocchiosa umiltà dei francesi. O quella arroganza umile dei cittadini d’oltralpe.

Abbiamo tutto quello che hanno i francesi. A volte (non sempre) non sappiamo meritarci tutto quello che abbiamo ereditato dal passato.

E’ difficile parlare di un vino così mutevole da casa a casa. Un disciplinare molto variabile. I vitigni utilizzabili sono molto diversi.

Chateauneuf du pape

Per imparare non bisogna vergognarsi di capire lo spirito dei francesi. Copiare è ciò che fanno gli ignoranti. Carpire l’anima per costruire la propria anima è dei grandi.

Sorseggiando questo vino, potremmo capire come crescere in eleganza, ma soprattutto in equilibrio. E’ un vino forte, ma non rude. Fruttato ma non sdolcinato. Per ogni caratteristica puoi dire che il vino la possiede. Ma senza eccedere. Questo è quello che si chiama equilibrio.

E’ un vino complesso ma non complicato e contemporaneamente semplice ma non banale.

Devo capire perché fra tutti i francesi è il mio preferito. Enoillogico si direbbe.

Ho provato un Domaine du Vieux Lazaret Chateauneuf-du-Pape 2009. Un buon rapporto prezzo prestazioni. Punteggio 90/100 in Wine Advocate. Non il top di quello che esprime il territorio. Ma una bottiglia che posso definire valida.

Una bella serata. Una bella bottiglia. Questo è il vino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...